WIMUN2014: Napolitano, Italia convintamente con Onu per mondo più equo

Messaggio del presidente a Franco Frattini

Un Woman

(ANSA)

ROMA, 30 GIU - Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in occasione della prima edizione del "World Federation of United Nations Associations - International Model United Nations - WIMUN", organizzata dalle Nazioni Unite, in collaborazione con la SIOI, ha inviato al Presidente Franco Frattini, ai partecipanti e agli organizzatori, un messaggio di saluto: "La complessita' e la crescente interconnessione tra i sistemi politici, le economie e le societa' del mondo contemporaneo pongono alla comunita' internazionale sfide nuove, che si affiancano e sovrappongono a quelle gia' affrontate nel corso del XX secolo. Si tratta di sfide che i singoli paesi non possono affrontare autonomamente, ma che possono invece essere vinte dall'azione concertata di una comunita' internazionale ispirata ai principi sanciti nella Carta delle Nazioni Unite. Nei confronti del sistema delle Nazioni Unite in quanto strumento multilaterale per eccellenza l'impegno italiano non ha mai vacillato e si e' anzi convintamente accresciuto nel corso del tempo, al fine di sostenere iniziative forti e condivise per la costruzione di un mondo piu' equo, coeso e dialogante. Sono dunque lieto che si sia deciso di tenere a Roma la prima edizione del Wimun che, ne sono certo, contribuira' a promuovere e rilanciare, in particolare tra i giovani, la conoscenza del sistema delle Nazioni Unite, dei suoi valori e delle sue funzioni. E' in questo spirito che auguro a tutti i giovani coinvolti nel Wimun 2014 ed ai partecipanti ai lavori di questi giorni di saper dar vita ad un dibattito proficuo e costruttivo su temi che investono il futuro di tutti noi".(ANSA)