Spring School Web Live – Terrorismo e guerre ibride: il disordine mondiale a vent’anni dall’11 settembre

  • Giornate/orari delle lezioni

  • venerdì 14.00 – 17.00
  • sabato 9.30 – 12.30

  • Date master

  • 11/03/2022
  • 08/04/2022
  • Sede

SIOI – P.zza di San Marco 51
00186 Roma
  • Contatti

Presentazione

Il programma del corso illustrerà le principali teorizzazioni occidentali ed orientali in materia di conflitti convenzionali ed insurrezionali, per poi passare all’analisi delle caratteristiche delle c.d. nuove guerre, sino a giungere alla definizione dei moderni conflitti ibridi e della loro connotazione sotto il profilo operativo e giuridico..

Spring School Web Live – Terrorismo e guerre ibride: il disordine mondiale a vent’anni dall’11 settembre

FINALITÀ E CONTENUTO

Il crescente disordine dell’ordinamento internazionale, che vede il permanere di situazioni conflittuali consolidate ed il contemporaneo insorgere di nuove contrapposizioni caratterizzate da forme di lotta non convenzionale, richiede un’accresciuta consapevolezza delle forme emergenti di violenza organizzata.
A tal fine, il programma illustrerà le principali teorizzazioni occidentali ed orientali in materia di conflitti convenzionali ed insurrezionali, per poi passare all’analisi delle caratteristiche delle c.d. nuove guerre, sino a giungere alla definizione dei moderni conflitti ibridi e della loro connotazione sotto il profilo operativo e giuridico.

DESTINATARI

Il Corso, che è rivolto a giovani laureati e laureandi in tutte le discipline, ai pubblici funzionari civili e militari, operatori privati nel settore della sicurezza, analisti, diplomatici, ricercatori, giornalisti ed avvocati etc., ha l’obiettivo di fornire le conoscenze teoriche ed empiriche necessarie per interpretare le dinamiche politiche internazionali, le nuove forme di minacce ibride e le misure di contrasto.

ARTICOLAZIONE DEL CORSO
Il Corso prevede 9 incontri:11-12; 18-19; 26-27 marzo; 1-2 aprile e 8 aprile e si svolgerà il venerdì dalle ore 14.00 alle ore 17.00 e il sabato dalle ore 9.30 alle ore 12.30.
PROGRAMMA DIDATTICO
    • Dalla guerra convenzionale alla guerra ibrida

Natura dei conflitti (conflitti tradizionali)
Natura dei conflitti (conflitti insurrezionali, nuovi conflitti, conflitti ibridi)
Caratteri del conflitto ibrido russo e cinese
La Cina e la proiezione nel Pacifico: un ritorno al confronto convenzionale

    • Space War, Cyber Warfare e infowar

La space war dalla Guerra fredda al Terzo millennio
La forza della parola e dell’immagine: l’Information Warfare
Chi sono, come operano e quali sono le capacità cibernetiche offensive dei principali stati presenti nella scacchiera internazionale

    • Società occidentale e nuovi conflitti

La guerra oltre la guerra
Ma non chiamatela guerra. Perchè l’Italia combatte senza dirlo

    • Diritto dei conflitti armati

Il ruolo dei nuovi attori e della tecnologia nell’evoluzione dello jus ad bellum e jus in bello

    • Guerre irregolari, insorgenza, terrorismo e proxy war: case studies

Chi ha vinto e chi ha perso la Global War on Terrorism?
L’adattamento nel conflitto asimmetrico: Israele ed Hamas come case study
Afghanistan: i Talebani e il nuovo terrorismo insurrezionale
L’Iran, gli Hezbollah e la proxy war in Medio Oriente
Hybrid Warfare e Private Military Company: il caso della Wagner
La minaccia della radicalizzazione informazionale nella prospettiva evolutiva del cospirazionismo e dell’estremismo violento
Global terrorism after the Afghanistan debacle: the al – Qaeda and ISIS competition
Il CASA e il modello dell’antiterrorismo in Italia

ATTESTATO FINALE

Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione a coloro che abbiano frequentato almeno l’80% delle lezioni. È previsto, inoltre, il conseguimento di una votazione finale per coloro che ne facciano richiesta, previa presentazione di un paper su un argomento oggetto del corso dal taglio giornalistico.

QUOTA DI ISCRIZIONE

La domanda d’iscrizione va presentata completando il modulo di iscrizione ed inviando la documentazione richiesta all’indirizzo e-mail formint@sioi.org oppure via fax allo 066789102.
La quota di partecipazione è di Euro 400,00 da versare al momento dell’iscrizione tramite CCP n. 33468000, intestato alla SIOI,Via San Marco 3 – 00186 Roma oppure tramite CCB intestato alla SIOI, IBAN: IT79X0200805181000400118070.

COORDINAMENTO DIDATTICO/SCIENTIFICO

Dr.ssa Sara Cavelli, Consigliere speciale della SIOI
Dr. Matteo Bressan, Emerging Challenges Analyst NDCF

Iscriviti alla nostra newsletter