La Notte delle Idee a Palazzo Farnese: l’Europa che vogliamo

La Notte delle Idee a Palazzo Farnese, Roma

l’Europa che vogliamo

Roma, Giovedì 31 gennaio 2019 dalle ore 21:00 alle 00:00

 

La Notte delle idee è organizzata il 31 gennaio 2019 dal servizio culturale dell’Ambasciata di Francia in Italia/Institut Français Italia, in partenariato con la SIOI, a Palazzo Farnese. Il tema, «L’Europa che vogliamo», ha come obiettivo approfondire e reinventare il progetto europeo facendo dialogare protagonisti e testimoni italiani e francesi.

Con: Piero Benvenuti, Commisario dell’Agenzia Spaziale Italiana; Jean-Pierre Bourguignon, Presidente dell’European Research Council; Samantha Cristoforetti, astronauta; Christophe Charle e Brigitte Marin, storici; Renaud Dehousse, giurista e Presidente dell’European University Institute; Emmanuel Demarcy-Mota, Direttore del Théâtre de la ville di Parigi e Direttore generale del Festival d’Automne di Parigi; Viktor Elbling, Ambasciatore di Germania in Italia; Roberto Esposito, filosofo; Monica Frassoni, co-presidente del Partito Verde Europeo e presidente di European Alliance to Save Energy; Marco Giorgetti, Direttore generale della Fondazione Teatro della Pergola; Bernard Guetta, giornalista; Ludovic Lamant, giornalista; Marc Lazar, storico e professore a Sciences Po e alla Luiss; Olivier Roy, politologo allo European University Institute; Gilles Pécout, storico e Rettore delle Università di Parigi; Luca Pietromarchi, Rettore dell’Università Roma Tre; Igiaba Scego, scrittrice; Stéphane Van Damme, storico delle scienze, EUI; Giorgio Vasta, scrittore e direttore artistico del Festival Book Pride.

Alla luce dei profondi mutamenti di oggi, le aspettative sono massime nei confronti dell’Europa, della sua responsabilità nel mondo e della sua capacità di innovare, nell’interesse dei suoi cittadini e del pianeta.

Come essere gli attori di questa Europa e come appropriarci del nostro destino di europei?

La domanda si pone per l’insieme delle nostre società civili, ma ancor di più per i giovani europei nati con il ventunesimo secolo. Connessi, sempre più in mobilità, laureati e sensibili nei confronti del futuro del pianeta, questi giovani sperimentano nuove forme di impegno civile e iniziative cittadine che spesso valicano le frontiere dei loro paesi. La Notte delle Idee sarà quindi rivolta anche a questi giovani, portatori della speranza di una nuova coscienza europea. Coinvolgerà la partecipazione degli studenti e delle università, pilastri dell’Europa e della sua vitalità democratica.

Storici, filosofi, artisti, ricercatori e grandi scienziati: la Notte delle idee darà la parola a coloro che inventano oggi l’Europa di domani e sarà l’occasione, a mezzanotte circa, per il lancio della carta 18-XXI, un invito alla mobilitazione perché un progetto umanistico e generoso possa reincantare l’Europa.

Traduzione simultanea dei dibattiti in francese e in italiano.

ISCRIZIONE OBBLIGATORIA CLICCANDO QUI > https://goo.gl/forms/GBwEfx6G5gF7iie53

Info: https://www.institutfrancais.it/node/5850

In partenariato con il Théâtre de la Ville – Paris, Chantiers d’Europe, l’École française de Rome, l’Università degli Studi Roma Tre, l’Università degli Studi di Roma «La Sapienza» e la Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale.