Ricerche

Osservatorio sulle attività delle Organizzazioni Internazionali e la politica estera italiana

L’Osservatorio sulle attività delle Oganizzazioni Internazionali e sovranazionali, universali e regionali, sui temi di interesse della politica estera italiana (www.osorin.it) e la sua Newsletter hanno l'obiettivo di promuovere la ricerca e la sua diffusione su temi rilevanti delle attività delle organizzazioni internazionali e allo stesso tempo di primaria importanza per la politica estera italiana. A tal fine la SIOI si avvale della collaborazione di gruppi di ricerca costituiti presso diverse università composti di esperti e studiosi dei temi trattati, con una significativa presenza di giovani ricercatori.

Il presente progetto di ricerca è stato realizzato con il contributo del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale (MAECI).

Per fare qualche esempio dei temi dei quali ci occuperemo posso segnalare: il nuovo ordine mondiale multipolare; la strategia internazionale per la gestione dei flussi migratori; il futuro del Mediterraneo allargato; il ruolo dell’Italia in Africa; il rilancio del progetto dell’Unione europea. È facile intuire che tra le organizzazioni internazionali coinvolte nell’attività di ricerca ci saranno certamente l’ONU e tutte le organizzazioni universali del sistema delle Nazioni Unite, ma anche la Nato, il Consiglio d’Europa, l’Unione europea e tantissime altre.

Desidero chiudere questa breve presentazione ringraziando l’Unità di Analisi e Programmazione della Segreteria Generale del Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale per il sostegno fornito alla SIOI per la realizzazione del progetto di ricerca dell’Osservatorio e delle attività ad esso connesse che costituirà uno strumento di diffusione di qualità presso un pubblico ampio anche dell’impegno dell’Italia in campo internazionale ed europeo.

Franco Frattini

Roma, 20 gennaio 2020