OSORIN

Osservatorio sulle attività delle organizzazioni internazionali e sovranazionali, universali e regionali, sui temi di interesse della politica estera italiana

L’Osservatorio sulle attività delle organizzazioni internazionali e sovranazionali, universali e regionali, sui temi di interesse della politica estera italiana è una iniziativa della SIOI volta a promuovere la diffusione in un pubblico ampio di alcune tematiche prioritarie di ricerca rilevanti sia per l’attività delle organizzazioni internazionali, sia per la politica estera italiana. 

L’attività in questione sarà svolta in collaborazione con gruppi di ricerca, con una significativa composizione di giovani, delle seguenti università e enti di ricerca:

  • Università degli Studi di Teramo;
  • Università degli Studi di Bari A. Moro;
  • Università degli Studi di Torino;
  • Università degli Studi di Trento;
  • Università degli Studi di Napoli “Luigi Vanvitelli”;
  • Università degli Studi di Salerno;
  • Università degli Studi di Messina;
  • Istituto di Scienze Sociali di Belgrado.

Le Organizzazioni internazionali sono uno strumento indispensabile per la promozione della cooperazione internazionale tra gli Stati per il raggiungimento e la soddisfazione di obiettivi e bisogni comuni. La loro articolazione in universali – tendenzialmente aperte a tutti gli Stati – e regionali – con partecipazione di Stati appartenenti ad aree continentali o sub-continentali – permette di comprendere e approfondire tutto lo spettro delle tematiche di carattere politico, economico, sociale, umanitario (e altro) di interesse della Comunità internazionale. In tal modo, la loro attività costituisce uno strumento di grande supporto per la ricerca e l’analisi della realtà internazionale.

La SIOI, creata anche con lo scopo di promuovere la ricerca scientifica e l’approfondimento della conoscenza nel campo dell’organizzazione internazionale, ha costantemente promosso la ricerca e la diffusione delle informazioni sulle attività delle organizzazioni internazionali at-traverso la propria Rivista trimestrale “La Comunità Internazionale”. Forte di questa esperienza e in considerazione della necessità di garantire ad un pubblico quanto più ampio possibile e in tempi più rapidi di quanto consenta un periodico trimestrale a stampa, la SIOI ha ideato un progetto relativo a un Osservatorio online sulle attività delle Organizzazioni internazionali. 

L’Osservatorio ha l’obiettivo di fornire la diffusione delle informazioni sulle attività degli enti internazionali oggetto di analisi, specialmente per quanto riguarda i temi di interesse prioritario della politica estera italiana. Tenuto conto di ciò, qui di seguito si forniscono alcune indicazioni, quelle di maggiore rilievo, sulle Organizzazioni internazionali e le tematiche di interesse che saranno oggetto di analisi nell’ambito dell’Osservatorio.

Il progetto di ricerca promosso dall’Osservatorio si concentrerà in particolare sulle seguenti aree tematiche:

  1. L’Italia e l’Europa: dalla stagnazione al rilancio del progetto europeo;
  2. Il futuro del Mediterraneo “allargato”: sfida “esistenziale” per l’Italia e per lUE;
  3. Italia e Africa: per un nuovo partenariato;
  4. Una nuova strategia per le migrazioni internazionali;
  5. Un nuovo ordine mondiale multipolare;
  6. Il ruolo delle donne nella prevenzione delle crisi e nella fase di stabilizzazione post-conflitto. 

Le organizzazioni internazionali alle quali verrà dedicata una particolare attenzione sono le seguenti:

  1. Organizzazione delle Nazioni Unite e organizzazioni del sistema delle Nazioni Unite;
  2. Unione Europea;
  3. Consiglio d’Europa;
  4. NATO;
  5. Unione africana;
  6. Comunità economica degli Stati africani dell’ovest;
  7. Organizzazione degli Stati americani;
  8. Associazione delle Nazioni del sud-est asiatico;
  9. Organizzazione di Shangai per la cooperazione;
  10. Organizzazione internazionale per le migrazioni.

DIREZIONE

Prof. Pietro Gargiulo

Professore ordinario di Diritto internazionale nell’Università degli studi di Teramo e Direttore responsabile della Rivista della SIOI “La Comunità Internazionale”. 

Prof. Ivan Ingravallo

Professore associato di Diritto internazionale nell’Università degli studi di Bari Aldo Moro e redattore capo della Rivista della SIOI “La Comunità Internazionale”.

COMITATO SCIENTIFICO

Prof. Nino Alì

Università degli Studi di Trento

Prof.ssa Ida Caracciolo

Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”

Prof.ssa Marina Castellaneta

Università degli Studi di Bari A. Moro

Prof. Giovanni Cellamare

Università degli Studi di Bari A. Moro

Prof. Andrea Ciccarelli

Università degli Studi di Teramo

Prof. Giuseppe Nesi

Università degli Studi di Trento

Prof.ssa Carmela Panella

Università degli Studi di Messina

Prof. Piero Pennetta

Università degli Studi di Salerno

Prof. Marco Pertile

Università degli Studi di Trento

Prof. Andrea Spagnolo

Università degli Studi di Torino

Prof.ssa Francesca Vaccarelli

Università degli Studi di Teramo

Iscriviti alla nostra newsletter